Un importante riconoscimento grazie all’aiuto di tutti voi!

 

Nel corso del viaggio in Madagascar nell’aprile 2018, durante la cerimonia di inaugurazione della biblioteca (finanziata dalla nostra Associazione nel 2017) sorta presso il liceo pubblico di Bejofo nella regione del Lac  Alaotra, che ospita 500 alunni, ci è stato consegnato un certificato di riconoscimento da parte del Ministero della Pubblica Istruzione della Repubblica Malgascia per la nostra attività svolta nell’ambito dell’istruzione.

Alla consegna, oltre ai nostri rappresentanti, erano presenti gli Insegnanti, il Responsabile della biblioteca,  il Direttore del liceo, il Sindaco, il Presidente dell’Associazione dei genitori, il Rappresentante del Ministero ed Autorità religiose.

La consegna è stata accolta con immenso piacere e soddisfazione dall’Associazione che da sempre ha un feed back costante da parte dei partner locali che operano nell’ambito dell’istruzione, attraverso report che riportano non solo la quantità, ma anche la qualità degli istituti scolastici sovvenzionati, indicando percentuali di promossi sempre con ottimi risultati rispetto alla scuola pubblica.

Sono circa 25 le scuole da noi costruite, ampliate o ristrutturate nei vent’anni di attività dell’Associazione, finalizzate ad una scolarizzazione capillare: dai rioni più poveri della capitale fino alle scuole in legno nei piccoli paesini della brousse.

Con l’insediamento alla presidenza da parte della Signora Rita Cattani, con il pieno appoggio del compianto Presidente Onorario Mons. Luigi Franzoi, l’Associazione ha  voluto mantenere una continuità di intenti rivolgendo il proprio impegno soprattutto a tutela dei gruppi sociali più deboli: bambini e donne, istruzione e sanità.

Insomma l’Associazione ha fatto propria una nota massima di Nelson Mandela: “L’educazione è l’arma più potente che può cambiare il mondo”.

L’Associazione nel proprio operato punta moltissimo sulla continuità: non si tratta insomma solo di contribuire a costruire una scuola, una biblioteca o una foresteria.

Ci sono nei vari interventi quelli che noi chiamiamo “PROGETTI CONTINUI” che comprendono,  oltre alle numerose adozioni a distanza, anche corsi di formazione per gli insegnanti, fornitura di materiale scolastico, sostegno a mense, manutenzione e ristrutturazione degli edifici.

I regolari viaggi nell’isola compiuti dai nostri incaricati hanno essi stessi la finalità di monitorare i progetti in corso ed ultimati e di vagliarne di nuovi.

Non da ultimo il riconoscimento da parte del Ministero della Pubblica Istruzione della Repubblica Malgascia ci ha dato la consapevolezza di una forte visibilità da parte di uno stato sociale troppo spesso assente nella crescita del proprio Paese. Ci ha dato inoltre una nuova forza e carica nel portare avanti il nostro sogno: che un giorno ci potranno essere alcuni dei “nostri ragazzi” a ricoprire incarichi politici importanti e allora la situazione della nostra cara isola potrà forse migliorare.

Ornella Marcenta

AMICI DEL MADAGASCAR